Numero 6 -


Nuovo ravvedimento operoso

La Legge di Stabilità 2015 ha profondamente modificato l’istituto del ravvedimento operoso (art. 13, D.Lgs. 472/1997), abrogando i limiti temporali e le cause ostative previgenti, ed ha rimodulato l’effetto premiale in ordine al momento in cui interviene la sanatoria con la finalità di stimolare la cooperazione tra contribuente ed Amministrazione finanziaria (cd. « compliance »). A decorrere dal 1° gennaio 2015 , il ravvedimento operoso potrà essere effettuato anche dopo che siano stati avviati i controlli nei confronti del contribuente e fino allo spirare del...

Michele Doglio

Settimana fiscale

Pratica, operativa, indispensabile: La Settimana Fiscale è la rivista di riferimento in ambito fiscale.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?

loader