Numero 35 -


Concordato preventivo, percentuali minime e proposte dei creditori

Il D.L. 27.6.2015, n. 83, conv. con modif. dalla L. 6.8.2015, n. 132, ha innovato significativamente la normativa riguardante il concordato preventivo , stabilendo che la proposta – salvo il caso del piano con continuità aziendale (art. 186-bis, R.D. 267/1942) – deve assicurare il pagamento di almeno il 20% dell’ammontare dei crediti chirografari , nonché indicare l’ utilità specificamente individuata ed economicamente valutabile che il proponente si obbliga a garantire a ciascun creditore . Sono stati, inoltre, meglio precisati gli effetti della sospensione e dello...

Michele Bana

Settimana fiscale

Pratica, operativa, indispensabile: La Settimana Fiscale è la rivista di riferimento in ambito fiscale.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?

loader