Numero 37 -


Contrasto all'evasione

Con le due concomitanti sentenze, la n. 16950 e la n. 16951 del 2015, la Corte di Cassazione ha affermato il principio che in materia di accertamento fiscale e contrasto dell’evasione fiscale, l’Amministrazione finanziaria può avvalersi, ai fini probatori, di qualsiasi elemento con valore indiziario, fatta eccezione degli elementi inutilizzabili per effetto di una specifica previsione di legge , ovvero per essere stati acquisiti in violazione di diritti fondamentali di rango costituzionale .

Salvatore Servidio

Settimana fiscale

Pratica, operativa, indispensabile: La Settimana Fiscale è la rivista di riferimento in ambito fiscale.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?

loader