Numero 33 -


Beni in godimento ai soci e finanziamenti: comunicazione

A partire dal 2012, gli imprenditori, individuali e collettivi, devono comunicare con apposito modello i dati anagrafici dei soci persone fisiche o dei familiari - che direttamente o indirettamente detengono partecipazioni nell'impresa concedente – i quali hanno goduto, nel corso del 2014, dell’utilizzo di beni dell’impresa. La comunicazione può essere effettuata in alternativa anche dai soci o familiari dell’imprenditore e va effettuata solo qualora sussista una differenza tra il valore di mercato del diritto di godimento del bene e il corrispettivo annuo dovuto...

Gioacchino Pantoni,
Claudio Sabbatini
e Nicola Dell'Isola

Settimana fiscale

Pratica, operativa, indispensabile: La Settimana Fiscale è la rivista di riferimento in ambito fiscale.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?

loader