Numero 9 -


Violazioni commesse dai sostituti di imposta

Le violazioni commesse dai sostituti d’imposta in merito all’applicazione, al versamento e alla certificazione delle ritenute, nonché alla presentazione del modello 770 possono essere sanate mediante ravvedimento operoso, anche a controllo iniziato e sino alla notifica dell’atto impositivo. Pertanto, alla luce delle novità introdotte dalla Legge di Stabilità 2015, attraverso il ravvedimento operoso è possibile rimuovere la violazione, presentando, ad esempio, il modello 770 emendato delle infedeltà dichiarative e versando le ritenute, gli interessi legali e le sanzioni...

Rosanna Acierno

Settimana fiscale

Pratica, operativa, indispensabile: La Settimana Fiscale è la rivista di riferimento in ambito fiscale.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?

loader