Numero 48 -


Accertamento non eccepibile con l'impugnazione della cartella di Equitalia

Si pone in oggettivo conflitto con il sistema normativo tributario l'affermazione secondo cui la « nullità » o l’« inesistenza » dell’atto impositivo, non contestata tempestivamente , possa comunque essere fatta valere per la prima volta dal contribuente con l’ impugnazione dell'atto conseguenziale; né, emergendo il vizio dagli stessi atti processuali, è possibile una rilevazione d’ufficio da parte del Giudice tributario. In base a questo principio, la Corte di Cassazione – con la sentenza 18.9.2015, n. 18448 – impone, conseguentemente...

Donatella Giugliano

Settimana fiscale

Pratica, operativa, indispensabile: La Settimana Fiscale è la rivista di riferimento in ambito fiscale.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?

loader