Numero 34 -


Società non operative e computo della media triennale

L’applicazione della disciplina delle «società di comodo» e del conseguente «test di operatività» implica il confronto fra i ricavi effettivamente conseguiti dalla società e quelli determinati in funzione del suo attivo patrimoniale, entrambi assunti quale valore medio del triennio , essendo per altro irrilevante che, nel periodo di imposta oggetto di accertamento, i ricavi effettivi superino quelli minimi. Per la società che non superi l’indicato test, la determinazione del reddito (e del valore della produzione Irap) minimo deve essere effettuata sulla base...

Mario De Zordo

Settimana fiscale

Pratica, operativa, indispensabile: La Settimana Fiscale è la rivista di riferimento in ambito fiscale.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?

loader