Numero 3 -


Credito d'imposta sui dividendi paradisiaci

I dividendi provenienti da paradisi fiscali sono generalmente tassati sull’intero ammontare in capo al soggetto percettore fiscalmente residente in Italia . Se la tassazione nel Paese estero non è pari a zero emerge un fenomeno distorsivo che è stato eliminato ad opera dell’art. 3, D.Lgs. 14.9.2015, n. 147 che ha introdotto un nuovo credito d’imposta sui dividendi ma solamente se è dimostrata l’esimente di cui all’art. 167, co. 5, lett. a), D.P.R. 917/1986 [CFF5267] . Tuttavia, l’effetto distorsivo rimane in ipotesi di partecipazioni di...

Ennio Vial

Settimana fiscale

Pratica, operativa, indispensabile: La Settimana Fiscale è la rivista di riferimento in ambito fiscale.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?

loader