Numero 8 -


Variazione del domicilio fiscale non comunicata al Fisco

La disciplina della notifica degli atti tributari (ex art. 60, D.P.R. 29.9.1973, n. 600 [CFF6360] ) si fonda sul criterio del domicilio fiscale e sull’ onere del cittadino di informare costantemente l’Ufficio delle variazioni di indirizzo intervenute. L’ omessa comunicazione legittima la notifica degli atti tributari per irreperibilità all’ ultimo domicilio noto (art. 140 c.p.c.). L’Ufficio finanziario non è tenuto a ricercare il contribuente fuori dal suo ultimo domicilio , mentre è onere di quest’ultimo segnalare all’Amministrazione...

Salvatore Servidio

Settimana fiscale

Pratica, operativa, indispensabile: La Settimana Fiscale è la rivista di riferimento in ambito fiscale.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?

loader