Numero 10 -


Polizze vita estere

Le compagnie di assicurazioni estere , che svolgono l’attività in Italia in regime di libera prestazione di servizi ( Lps ), possono optare sia per svolgere il ruolo di sostituto d’imposta , ai fini dell’ imposta sostitutiva sui redditi inclusi nei riscatti / rimborsi delle polizze vita emesse, sia per il pagamento dell’ imposta di bollo in modo virtuale sulle comunicazioni afferenti dette polizze. Si ritiene che dette opzioni non siano sufficienti ad esonerare i contraenti , residenti in Italia, dall’obbligo di dichiarazione nel Quadro RW delle polizze emesse...

Francesco Bruno,
Marco Finocchi Finn
e Domenico Rinaldi

Settimana fiscale

Pratica, operativa, indispensabile: La Settimana Fiscale è la rivista di riferimento in ambito fiscale.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?

loader