Numero 20 -


Sottrazione fraudolenta al pagamento di imposte ed espropriazione immobiliare

Con la sentenza 3011/2017, la III Sezione Penale della Cassazione ha affermato che il reato di sottrazione fraudolenta al pagamento di imposte (art. 11, D.Lgs. 10.3.2000, n. 74 [CFF9527n ] ), non ricorre ogni volta in cui la condotta distrattiva non è tale da rendere inefficace la procedura di riscossione coattiva ovvero quando tale procedura non risulti azionabile per mancanza di presupposti normativi. Sicché, ove il trasferimento sia effettivo, la condotta non può integrare tale reato. Attraverso l’incriminazione della condotta de qua il Legislatore ha inteso evitare...

Salvatore Servidio

Settimana fiscale

Pratica, operativa, indispensabile: La Settimana Fiscale è la rivista di riferimento in ambito fiscale.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?

loader