Numero 30 -


Appello notificato a mezzo Pec

La notifica dell’atto di appello innanzi alla Commissione Tributaria Regionale espletata a mezzo Pec è da ritenersi inammissibile , non essendo regolamentata e consentita nel processo tributario ratione temporis la notificazione degli atti processuali tributari attraverso Posta elettronica certificata. Pertanto, la notifica eseguita a mezzo Pec deve intendersi inesistente . Ciò è quanto ha disposto la Commissione tributaria regionale del Lazio- Roma con la Sentenza 10.1.2017, n. 2 . Si tratta di un orientamento giurisprudenziale palesato da molti giudici di merito (Ctr Bologna, Sent....

Giuseppe Durante

Settimana fiscale

Pratica, operativa, indispensabile: La Settimana Fiscale è la rivista di riferimento in ambito fiscale.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?

loader