Numero 12 -


Rinuncia al credito per il Tfm

L’Agenzia delle Entrate ha chiarito che la remissione , operata dall’amministratore, al proprio diritto all’ indennità di cessazione del rapporto di gestione , è differenziata a seconda del soggetto che la dispone. Qualora tale concessione sia accordata dal socio-amministratore , il credito rinunciato s’intende giuridicamente incassato, e deve essere assoggettato ad imposizione in capo al socio persona fisica non imprenditore , con conseguente obbligo di applicazione di ritenuta da parte della società ; non è, invece, necessaria la dichiarazione sostitutiva di atto...

Michele Bana

Settimana fiscale

Pratica, operativa, indispensabile: La Settimana Fiscale è la rivista di riferimento in ambito fiscale.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?

loader