Numero 26 -


Società tra avvocati

Con la R.M. 35/E/2018 l’Agenzia delle Entrate ha chiarito che i compensi percepiti dalle società tra avvocati , costituite ai sensi dell’art. 4-bis, L. 247/2012 (StA), configurano un reddito di impresa ; l’arresto è significativo perché chiarisce la natura del reddito prodotto dalle StA anche alla luce delle precedenti interpretazioni ministeriali e perché individua nel modello societario prescelto, nell’ambito delle tradizionali tipologie codicistiche, il riferimento assorbente per determinare la relativa disciplina fiscale.

Michele Doglio

Settimana fiscale

Pratica, operativa, indispensabile: La Settimana Fiscale è la rivista di riferimento in ambito fiscale.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?

loader