Numero 14 -


Principio di inerenza al test della Cassazione

Il principio di inerenza , che ha trovato origine nell’art. 109, co. 5, D.P.R. 917/1986, secondo cui le spese e gli altri componenti negativi diversi dagli interessi passivi, tranne gli oneri fiscali, contributivi e di utilità sociale, sono deducibili se e nella misura in cui si riferiscono ad attività o beni da cui derivano ricavi o altri proventi che concorrono a formare il reddito o che non vi concorrono in quanto esclusi, ha visto diversi interventi della Corte di Cassazione, che ne hanno circoscritto il perimetro (si veda, ad esempio, ord. 450/2018 e sent. 32254/2018). 

Gianfranco Antico

Settimana fiscale

Pratica, operativa, indispensabile: La Settimana Fiscale è la rivista di riferimento in ambito fiscale.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?

loader