Numero 15 -


Organizzazione di giochi a distanza

Condizione essenziale per il riconoscimento del beneficio del regime di esenzione ai fini Iva per l’attività di procacciamento della conclusione di contratti di conto di gioco è l’esistenza di una profonda connessione delle prestazioni di mandato, mediazione e intermediazione con le operazioni di cui all’art. 10, co. 1, nn. 1)-7), D.P.R. 633/1972. A questa conclusione è giunta l’Amministrazione finanziaria in risposta ad un’istanza di interpello (Risposta 3.12.2018, n. 89) presentata dalla società Alfa, concessionaria dell’Agenzia delle Dogane e dei...

Roberta Braga

Settimana fiscale

Pratica, operativa, indispensabile: La Settimana Fiscale è la rivista di riferimento in ambito fiscale.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?

loader