Numero 1-2 -


Responsabilità del professionista

Se il contribuente riesce a dimostrare che il mancato pagamento delle imposte è dipeso dal comportamento fraudolento del commercialista , reo di aver falsificato le ricevute di pagamento a mezzo F24, allora è esentato dal pagamento delle relative sanzioni fiscali . Queste le conclusioni della Corte di Cassazione che – con l’ Ordinanza n. 29849/2019 – ha accolto il ricorso del contribuente condannato dalla Commissione tributaria regionale a pagare anche le sanzioni per l’indebita compensazione Iva. La Suprema Corte, ritenendo condivisibile l’orientamento...

Gianfranco Antico
Massimo Genovesi

Settimana fiscale

Pratica, operativa, indispensabile: La Settimana Fiscale è la rivista di riferimento in ambito fiscale.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?

loader