Numero 15 -


«Voluntary disclosure»: istanza e sanzioni

La C.M. 13.3.2015, n. 10/E fornisce importanti indicazioni in merito alla modalità di adesione alla procedura di collaborazione volontaria e agli effetti sanzionatori. La procedura si dimostra complessa ed onerosa, anche perché viene confermata l’applicabilità delle disposizioni relative al raddoppio dei termini; un importante effetto premiale, che va attentamente considerato, riguarda l’ambito penale, in quanto l’adesione alla procedura spontanea consente di fruire di importanti effetti premiali in relazione ai reati tributari.

Gioacchino Pantoni
Claudio Sabbatini
Giorgio Bellino

Settimana fiscale

Pratica, operativa, indispensabile: La Settimana Fiscale è la rivista di riferimento in ambito fiscale.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?

loader