Numero 33 -


Split payment e dichiarazioni di intento

Il D.L. 50/2017 ha esteso l’applicazione del meccanismo della scissione dei pagamenti a diversi operatori economici i quali, trovandosi sistematicamente a credito di Iva , hanno diritto di effettuare acquisti senza applicazione di imposta, nel limite del plafond disponibile. In dottrina si sta discutendo la prevalenza del diritto di rilasciare la dichiarazione di intento e quello di tutela degli interessi erariali , garantiti – questi ultimi – proprio dal meccanismo di split payment . Un approfondimento mostra che la questione è più accademica che di tipo pratico.

Michele Meroni
Gioacchino Pantoni
e Claudio Sabbatini

Settimana fiscale

Pratica, operativa, indispensabile: La Settimana Fiscale è la rivista di riferimento in ambito fiscale.

Sei un nuovo cliente?

Scopri subito le offerte a te riservate

Acquista

Sei già in possesso di username e password?

loader