Invio dei corrispettivi: dalla premialità all'obbligo

Come è noto, dal 2017 i soggetti che esercitano attività di commercio al minuto e assimilate ex art. 22 del D.P.R. 633/1972 possono optare per la memorizzazione elettronica e la trasmissione telematica dei corrispettivi all’Agenzia delle Entrate, a fronte di determinati benefici sul fronte fiscale . Tale regime premiale è destinato a trasformarsi, già dalla metà del 2019 per alcuni soggetti e dal 2020 in via generalizzata in un obbligo , analogamente a ciò che è accaduto in ambito di fatturazione elettronica. Di seguito proponiamo una sintesi dell’evoluzione normativa e delle...

Michela Zampiccoli

Settimana fiscale

Pratica, operativa, indispensabile: La Settimana Fiscale è la rivista di riferimento in ambito fiscale.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?

loader