COMMENTI

IVA

Esecuzione dei rimborsi Iva: chiarimenti della C.M. 33/E/2016

L’Agenzia delle Entrate ha analizzato i principali aspetti della disciplina dell’esecuzione dei rimborsi Iva (art. 38-bis, D.P.R. 26.10.1972, n. 633) interessati dalle novità introdotte in materia di istanze di interpello, contenzioso tributario e sanzioni. In particolare, il caso della richiesta di rimborso presentata dalla società di comodo , nonché l’obbligo di prestazione della garanzia per i soggetti in liquidazione e quelli raggiunti da un avviso di accertamento o rettifica nel biennio precedente. L’Amministrazione Finanziaria ha, inoltre, affrontato la fattispecie della sospensione del rimborso, con peculiare riguardo alle comunicazioni di irregolarità , ai pagamenti rateizzati in base agli istituti definitori e agli avvisi di liquidazione delle dichiarazioni di successione, ed ai versamenti dilazionati a seguito di cartelle di pagamento.

loader