COMMENTI

Revisione legale dei conti alla luce della Direttiva Ue

Il 5 agosto 2016 è entrato in vigore il D.Lgs. 135/2016 che attua una direttiva unionale concernente la revisione legale dei conti. Numerose sono le novità introdotte , che vanno dal tirocinio, alla formazione continua, alla deontologia e scetticismo professionale, all’indipendenza e obiettività, alla Relazione di revisione e giudizio sul bilancio, alle sanzioni amministrative e penali. L’obiettivo è quello di garantire una maggiore qualità (e uniformità, all’interno della Ue) delle informazioni dei bilanci e delle relazioni che li accompagnano, anche grazie all'armonizzazione delle attività di revisione contabile. Un tassello importante, a questi fini, è l’indipendenza (o terzietà) del revisore contabile rispetto ai processi decisionali e valutativi operati dalle imprese i cui bilanci sono sottoposti al controllo.

loader