COMMENTI

Secondo acconto delle imposte 2016

Entro il 30 novembre, ovvero, per le società e gli enti, entro l’ultimo giorno dell’undicesimo mese successivo a quello di chiusura del periodo d’imposta, è dovuto il secondo acconto delle imposte . Tali importi, da versare attraverso la presentazione del Modello F24 di pagamento, possono essere compensati , nei confronti dei diversi enti impositori, con i crediti risultanti dalla dichiarazione e dalle denunce periodiche contributive. Si evidenzia che la scadenza di novembre non interessa le addizionali Irpef , poiché per l’addizionale comunale Irpef l’acconto va versato entro il termine di versamento del saldo Irpef e per l’addizionale regionale non sono dovuti acconti.

Elenco di tutti gli argomenti

loader