COMMENTI

Manovra correttiva 2017: novità sulle locazioni brevi

A partire dall’1.6.2017 ai redditi derivanti dai contratti di locazione breve si applicano le disposizioni relative alla cedolare secca , con applicazione dell’ aliquota al 21% in caso di opzione se stipulati da persone fisiche al di fuori dell’ esercizio d’impresa , direttamente o in presenza di intermediazione immobiliare, anche on line. È introdotta una specifica disciplina degli obblighi informativi posti a carico degli intermediari : se tali soggetti intervengono anche nella fase del pagamento dei canoni di locazione, sono tenuti ad applicare una ritenuta del 21% all’atto dell’accredito, a titolo di acconto o d’imposta a seconda che sia stata effettuata, o meno, l’ opzione per la cedolare secca .

loader