Numero 2 -


Contribuenti minimi: riportabilità delle perdite

La R.M. 30.11.2010, n. 123/E ha chiarito che le perdite del contribuente , conseguite nel periodo di vigenza del regime dei minimi, sono deducibili nei successivi periodi d’imposta, ma non oltre il quinto a meno che siano state realizzate nei primi tre periodi di imposta in cui viene esercitata l’attività, rispetto alle quali non ci sono limiti temporali. Peraltro, per poter fruire di tali agevolazioni, il contribuente non deve aver effettuato acquisti di beni strumentali, neppure mediante contratti di appalto o di locazione, anche finanziaria, per un importo complessivo...

Federico Gavioli

Settimana fiscale

Pratica, operativa, indispensabile: La Settimana Fiscale è la rivista di riferimento in ambito fiscale.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?

loader