Numero 2 -


Regime agevolato per imprenditoria giovanile e lavoratori in mobilità

Il regime dei contribuenti minimi è stato riformato per favorire la costituzione di nuove imprese da parte di giovani o di coloro che perdevano il lavoro . In particolare, erano stati previsti nuovi requisiti di accesso rispetto a quelli originari che avevano comportato, ex lege , la fuoriuscita di migliaia di contribuenti da tale regime di favore . Come risaputo il «vecchio» regime dei contribuenti minimi era stato assorbito dal nuovo «regime fiscale di vantaggio per l’imprenditoria giovanile e lavoratori in mobilità», introdotto dall’ art. 27, co. 1 e 2, D...

Federico Gavioli

Settimana fiscale

Pratica, operativa, indispensabile: La Settimana Fiscale è la rivista di riferimento in ambito fiscale.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?

loader