Numero 14 -


Trasformazione impropria di società e ditte individuali

La facoltà di "trasformare" una società in un'impresa individuale, ovvero l'opposta possibilità di trasformare un'impresa individuale in società, si qualifica rispetto alle ordinarie trasformazioni societarie in quanto non si tratta di una semplice modifica statutaria, ma di far sorgere od estinguere l'ente societario, in ogni caso mantenendo l'esercizio dell'attività di impresa (che anziché svolgersi in forma individuale viene a svolgersi in forma societaria, o viceversa).

Fabio Carrirolo

Settimana fiscale

Pratica, operativa, indispensabile: La Settimana Fiscale è la rivista di riferimento in ambito fiscale.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?

loader