Numero 19 -


Variazione anagrafica, decorrenza dell'efficacia

In tema di notificazioni degli atti tributari da parte dell'agenzia delle Entrate, la variazione di indirizzo ha efficacia decorsi trenta giorni dall'invio della comunicazione da parte del contribuente. Non rileva, pertanto, il giorno in cui il funzionario comunale competente perfeziona l'adempimento amministrativo previa annotazione della variazione anagrafica nell'apposito registro. Non avrebbe senso subordinare la decorrenza di un termine dilatorio di cui all'articolo 60, comma 1, lett. c) del Dpr 600/1973 all'espletamento di un adempimento meramente amministrativo riconducibile al...

Giuseppe Durante

Settimana fiscale

Pratica, operativa, indispensabile: La Settimana Fiscale è la rivista di riferimento in ambito fiscale.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?

loader