Numero 20 -


Territorialità Iva dei servizi di trasporto di beni

I servizi di trasporto di beni si qualificano come prestazioni «generiche», intendendo con tal locuzione quelle per le quali non sono previste specifiche deroghe ai criteri di territorialità negli articoli 7-quater e seguenti, Dpr 633/1972. Regole particolari sono previste per i servizi resi dai sub-vettori. Dal 1° gennaio 2022 è posta una limitazione soggettiva, escludendo dall'agevolazione, i vettori principali che affidano ad un vettore terzo in tutto o in parte il trasporto internazionale.

Giorgio Confente
Roberto Curcu
Claudio Sabbatini

Settimana fiscale

Pratica, operativa, indispensabile: La Settimana Fiscale è la rivista di riferimento in ambito fiscale.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?

loader