COMMENTI

Affitto d'azienda

Con il contratto di affitto d’azienda il conduttore acquisisce il diritto di godimento, dietro corrispettivo, di un complesso aziendale di proprietà del locatore , nonché i poteri di gestione dello stesso, subentrando nei relativi rapporti e impegnandosi a non modificarne la destinazione e a conservarne l’integrità economico-tecnica. Da un punto di vista civilistico, l’affitto d’azienda è disciplinato dall’art. 2562, c.c. con rinvio alle disposizioni previste dall’art. 2561, c.c. Nel presente intervento, oltre a delineare i profili civilistici e contabili dell’istituito, analizzeremo i relativi profili impositivi diretti e indiretti , oltreché delineare quelli che sono le particolarità nella presentazione della Dichiarazione Iva dalle parti del contratto (locatore e affittuario).

Elenco di tutti gli argomenti

loader